Translate

lunedì 19 maggio 2008

Amaranto...



In questi giorni ho avuto pochissimo tempo per cucinare,lunedì ho un esame, e sono già spaventatissima!! ho fatto delle foto a qualche primo piatto cucinato durante il fine settimana,e prometto di postarlo al più presto.
Di solito non scrivo mai di me, inizialmente credevo che avrei riempito questo blog solo di ricette, ma pian pian ho cominciato a sentire sempre più vicine le persone che come me hanno questa passione e hanno creato dei blog, pian pian sembra di conoscerli sempre di più e quindi avevo voglia di buttare giù qualche riga.
qualche giorno fa mi è arrivata la rivista celiachia notizie e leggendo tra gli articoli mi ha colpito quello sull'AMARANTO. Sapete cos'è l'amaranto? beh sicuramente la ricerca potrebbe far si che questo alimento diventi un'ottima base per i piatti dei celiaci, ampliando la scelta e migliorando le nostre diete...beh volevo farvi sapere qualcosa su questo cereale.
se avete consigli,se lo conoscete, se lo avete mai usato in cucina fatevi avanti farete felici tanti celiaci come me.
qualche accenno sull'amaranto:
L'amaranto è un cereale originario del centro America, alimento fondamentale per gli Aztechi e gli Incas. Da tempo dimenticato, è stato "riscoperto" in USA negli anni '60, ma è coltivato anche in altre zone del mondo.La pianta dell'Amaranto viene coltivata anche a scopo ornamentale, oltre ai chicchi sono edibili anche le foglie.Questo cereale non fa parte delle Graminacee e quindi non è un "vero" cereale, insieme al grano saraceno, la quinoa, il sagù e la manioca.
L'assenza di glutine lo rende adatto alla alimentazione di chi soffre di morbo celiaco, e ai bambini nel periodo dello svezzamento.

Nessun commento: