Translate

martedì 28 luglio 2009

pomodoro FRESCo



Oggi ne abbiamo 28..28 luglio come passa il tempo!!!stiamo già arrivando a ferragosto!l'estate è piena di novità, di sole e di mare ma anche di tante tradizioni!! per esempio noi facciamo ogni anno il pomodoro fresco..per poter aver un sugo fresco e buono tutto l'inverno. Sapete un pò come la formica che raccoglie per poi avere tanto da mangiare...ecco l'anno scorso ho chiesto a mia mamma se facevamo il pesto per l'inverno si sa il basilico che si trova d'estate è molto più fresco e buono...e cosi stessa cosa con i pomodori. é per questo che voglio spiegarvi come lo abbiamo cucinato..

ingredienti:

4 casse di pomodoro

cipolla

basilico
sale




(mio fratello e mia zia....loro hanno fatto il "grosso")
Togliere la parte verde dal pomodoro, lavarlo e lasciarlo asciugare..


Tagliare la cipolla a spicchi, mettere in una grande casseruola e cominciare a spremere con le mani il pomodoro aggiungere il basilico e il sale..e lasciar cucinare...per circa un'ora


Poi aiutandovi con un recipiente, portate la salsa ottenuta nel passa pomodoro.


Versare la salsa nelle bottiglie di birra lavate e asciugate che avete raccolto nei giorni precedenti e inserire il tappo...con un apparecchio magari che può aiutare!


Noi avendo fatto la salsa nella stalla da mia zia, avevamo attrezzi antichi, un bruciatore e quindi è riuscito il tutto in poco tempo e con meno fatica...in più abbiamo poi messo in un bidone pieno d'acqua le bottiglie e abbiamo portato ad ebollizione...e poi lasciato riposare per una notte intera il sugo.


Vi assicuro che il procedimento sembra lungo e difficile..ma a dirsi è molto meno che farsi!!:) e poi il risultato è ottimo!!






1 commento:

pagnottella ha detto...

Che foto magnifiche e rappresentative!!!
Anche la mia mamma parecchi anni fa si dedicava nella produzione della salsa da conservare per tutto l'inverno ed usare all'occorrenza...
ricordo che anch'io partecipavo...era una festa!
Ormai ora non lo facciamo da anni...
grazie per avermi fatto ricordare quei momenti!
Un bacio.