Translate

lunedì 6 agosto 2012

Gelato BOUNTY


Uno dei cioccolati che mi manca di più è il bounty. Mi ricorda le macchinette della scuola, l'ora della ricreazione e magari qualche scappatella durante l'ora di storia e filosofia. Si andava li, inserivi le tue monetine che andavi raccimolando tra portaofoglio e compagne e ti gustavi quei tre minuti di bontà.
Adesso è molto difficile trovare nelle macchinetta qualche sfiziosa merendina senza glutine...tranne per gli arachidi in scatola. Mi spiace, perchè immagino tutta la categoria di bambini e adolescenti che necessariamente vedranno queste scene ripetersi giorno dopo giorno!!!!
MA a tutto c'è rimedio......La mia amica Samy contagiata dalla mia mania culinaria mi ha segnalato un blog http://www.gnamgnam.it/2012/07/13/gelato-bounty.htm.... molto carino dove ci sono molte ricette anche senza glutine e le spiegazioni con foto passo per passo. Sono stata subito colpita dalla ricetta del gelato bounty e anche se ho provato poche volte a fare il gelato non potevo tirarmi indietro...così eccolo qui!!!!!


INGREDIENTI:

  • 100g di farina di cocco (consentita)
  • 300ml di latte
  • 80g di zucchero
  • 250ml di panna da montare (se vegetale consentita)
  • 1kg di cioccolato al latte (consentito)

  • Portate ad ebollizione il latte ed aggiungete la farina di cocco e lo zucchero. Lasciate raffreddare.
    Montate la panna e amalgmatela con il composto precedente. Versate in uno stampo da plum cake (meglio se è in silicone).
    Lasciate in frezeer per 24 ore.
    Il giorno dopo scaldate il cioccolato a bagnomaria. Fatelo raffreddare.

    Adesso gioco di velocità:
     Tagliate a barrette il gelato e spalmate il cioccolato da un lato. Riponete in frezeer per mezz'ora. Ripetete l'operazione dall'altro lato....Facendo sempre uso del vostro frezeer per non far sciogliere il gelato.

    2 commenti:

    brownasi ha detto...

    ciao mi sto unendo ai vari siti di cucina per celiaci e allergie diverse perchè sarebbe bello unire le nostre esperienze e le nostre voci e portarle anche al di fuori a chi allergico nonè affinchè conoscano più da vicino realtà a loro sconosciute. ti seguo e se t va ti aspetto da me "amiciallergici.blogspot.com"un sito per allergici e non per far entrare in collisione i due mondi ancora erroneamente creduti diversi..invece noi mangiamo e come!!!ciao ciao

    Anna Musolino ha detto...

    Mi hai fatto venire l'acquolina in bocca... il bounty!!! Non ho dimenticato quanto fosse buono.... ed ora sarò costretta a farlo!!!! E che mi sono messa a dieta, non entro più nei vestiti, devo per forza darmi una regolata ma... questa è una ricetta che metto da parte per quando avrò ritrovato il mio peso forma!!!!!!